Newsletter Luglio 2011

Immagine: header

Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti da imprese della distribuzione cooperativa Luglio 2011

Immagine: segnalatore paragrafo

Il nuovo piano sanitario

Dopo quattro anni di attività Coopersalute può presentarsi alle lavoratrici e ai lavoratori iscritti (oltre 55mila, la quasi totalità dei lavoratori aventi diritto) con una gamma ancora più ampia di coperture e di prestazioni offerte dal nuovo Piano sanitario in vigore dal 2011.
Ad oggi sono state oltre 135mila le richieste di rimborso esaudite, circa il 93% di tutte le richieste presentate, con l’erogazione di oltre 7,5 milioni di euro rimborsati ai nostri iscritti, soprattutto prestazioni di diagnostica, oltre 25.000, grazie alla rete di strutture convenzionate con Coopersalute tramite Unisalute e il Consorzio MU.SA. ; oltre 56.000 ticket del SSN rimborsati e abbiamo erogato oltre 1 milione di euro per la gravidanza e maternità e sostenuto i costi di oltre 1,2 milioni di euro per la prevenzione.
Coopersalute non pretende evidentemente di sostituirsi al Servizio Sanitario Nazionale ma integrarlo e rafforzarlo con la sua natura mutualistica e solidale, riducendo quanto più possibile i costi sanitari che il cittadino deve sostenere.Il piano sanitario di Coopersalute è stato rinnovato: sono state ampliate le prestazioni rimborsabili e i massimali degli indennizzi, a partire dalla tutela della gravidanza e della maternità.
Se fino al 2010 la copertura prevedeva solo le analisi e le ecografie, ormai Coopersalute copre integralmente anche il costo di due visite ginecologiche con altrettante ecografie. Per le gravidanze a rischio, le visite rimborsabili, con le relative ecografie, salgono a quattro.
In ogni caso le nostre iscritte potranno anche avvalersi di medici non convenzionati. Per le cure odontoiatriche viene confermata la possibilità di rivolgersi a dentisti non convenzionati con Coopersalute, mentre i dentisti che operano in regime di convenzione continueranno a garantire le tariffe scontate convenute con i Gestori del Piano sanitario (Unisalute e Consorzio MU.SA). Sale però il tetto del contributo massimo annuale alla spesa, che passa da 50 a 125 euro.
Un’altra importante novità riguarda i trattamenti fisioterapici, per i quali fino allo scorso anno la copertura era prevista solo in conseguenza di infortuni. Da oggi invece potranno essere rimborsati anche se sono prescritti a seguito di alcune specifiche malattie. In tutti i casi il tetto massimo di copertura è salito da 600 a 700 Euro.
Invitiamo tutti gli iscritti ad approfondire la conoscenza delle nuove coperture offerte da Coopersalute in modo da potersene avvalere quando ce ne fosse la necessità nel modo più completo visitando il nuovo portale di Coopersalute e scaricando la nuova Guida al Piano sanitario di Coopersalute.

Immagine: segnalatore paragrafo

Fai registrare
i tuoi colleghi

Dato che state leggendo questa newsletter, tutti voi sapete già come il modo più semplice per accedere ai servizi di Coopersalute sia il web, lo strumento di scelta per servizi sempre più completi, efficienti e veloci. Ma ancora sono molti i vostri colleghi di lavoro che non si sono registrati al sito, forse per pigrizia o minore dimestichezza con il computer o solo perché non ancora convinti che, davvero, il mondo cambia e Coopersalute deve essere in linea con il cambiamento. Perché non ci aiutate voi a convincerli? Perché non li aiutate a registrarsi al sito? Più sono le persone registrate, maggiore l’efficienza di Cooopersalute, anche economica, vista la differenza straordinaria tra la comunicazione cartacea (costosa e lenta) e quella digitale (poco costosa e veloce). Diventate i nostri ambasciatori presso i vostri colleghi. Facciamo diventare sempre più estesa la “community” di Coopersalute. Ne guadagneremo tutti: il vostro fondo in risparmi ed efficienza, voi in velocità e servizio.

Ecco le indicazione per registrarsi.
Ti ricordiamo che registrarsi è semplice, gratuito e utilissimo!

Immagine: Fai registrare i tuoi colleghi
Immagine: punto 1 Digitare l’indirizzo
https://coopersalute.it/iscrizione-area-riservata
Immagine: punto 2 Compilare la scheda con i dati richiesti
Immagine: punto 3 Si riceverà presso il proprio indirizzo di posta
elettronica la password e le indicazioni
per completare l’iscrizione.

Se non vuoi più ricevere comunicazioni via posta elettronica scrivi a info@coopersalute.it.
Immagine: loghi footer